Broker per Opzioni Binarie esente dalla normativa ESMA

Create Account
Login
Login
Please wait, authorizing ...

  • Demo IQ: 1000€: Demo Gratuita Ricaricabile. . .  Leggi...
  •  Polina Novocreshenova VIP manager Leggi Intervista
  • GbbiDouble2.1 Recensione+Download Leggi...
Lunedì, 25 Settembre 2017 09:40 Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)
ANALISI TECNICA: vediamo nello specifico cos'è che tipo di analisi è meglio per noi

Esistono principalmente due tipi differenti di analisi tecnina:
-analisi fondamentale
-analisi tecnica

Analisi fondamentale
L’analisi fondamentale è quella tecnica che va ad analizzare tutti i vari aspetti al di fuori dalle figure tecniche dei grafici, come pattern piuttosto che volumi ecc.
L’analisi fondamentale va a verificare i vari dati di bilancio, i tassi di interesse di una valuta, indice, o un’azione.
In questo modo l’analista riesce a reperire un prezzo medio e determinare se l’azione, valuta che sta studiando si trova sopra o sotto questo livello da lui identificato e compra/vende in base ad esso.
Nel caso si trovasse sopra andrà a vendere, nel caso si trovi sotto andrà a comprare.

 

Nella teoria questa tecnica sembra la più efficace e sicura, ma purtroppo non è cosi, a meno che non si disponga di strumenti adeguati e di una grandissima esperienza.
Infatti il mercato al giorno d’oggi è molto imprevedibile e influenzabile da voci, notizie che fanno muovere i prezzi.
Nell’interpretazione dei dati fondamentali è importante conoscere bene il calendario economico ma soprattutto bisogna stare attenti a tutti i rumours.

Analisi tecnica
L’analisi tecnica si differenza per un approccio totalmente differente.
All’analista tecnico infatti non interessa un valore preciso del prezzo ma va ad individuare tutte quelle figure, trend line, supporti o resistenze dove i vari operatori di tutti il mondo andranno a operare.
L’analista tecnico considera il mercato come una sorta di essere umano: emotivo, avido, con paura e per questo motivo l’analista tecnico crede che i vari componenti del mercato andranno a ripetersi nel tempo, visto che il mercato lo fa l’essere umano.
L’unico obbiettivo dell’analista tecnico dunque è trovarsi dalla parte giusta del mercato, limitando le perdite quando può  e massimizzando le vincite in base “all’emotività del mercato”.

La verità come tutte le cose sta nel mezzo, infatti le due tecniche di analisi possono essere fuse insieme per poter avere il maggior quantitativo di frecce a disposizione nella nostra analisi dei grafici.
Nessuno ci vieta infatti la possibilità di unire le due tecniche, andando ad analizzare i grafici e le notizie economiche.
Se facciamo questo, con una buona gestione del nostro capitale, c’è una buonissima possibilità di successo.
Ricordiamoci in oltre che ci sono tre regole fondamentali:
-Il mercato conta tutto
-Il mercato segue un trend
-Il mercato si ripete

Cosa significa il mercato sconta tutto?
Semplicemente che se tra una settimana abbiamo una notizia economica importante, una elezione di un presidente piuttosto che il bilancio di una azienda, il mercato andrà ad anticipare tali notizie, grazie a i rumors o all’andamento in borsa del titolo.
Questo significa che avremo due movimenti, uno che anticipa e uno nel momento della notizia economica

Cosa significa il mercato segue un trend?
I grafici che analizziamo ogni giorno, non si muovono a caso, ma hanno un senso logico.
Infatti i vari movimenti seguono una tendenza dei trend appunto fino a che non ci saranno segnali di indebolimento e quindi di inversione

Ultima modifica il Martedì, 26 Settembre 2017 14:29

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Questo sito, o gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e cookie di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie